Kairós

Kairós (dal greco kairós “momento giusto, momento opportuno”) nasce dalla collaborazione di due psicologhe, Federica Grande e Elisa Serafini, con profili professionali simili e complementari.

La pregressa condivisione di alcuni interessi ed esperienze lavorative ha rafforzato tra noi la stima reciproca, portandoci a maturare il desiderio di avviare una collaborazione professionale più puntuale e strutturata.

Siamo convinte che l’integrazione dei diversi contesti formativi e clinici, nei quali abbiamo lavorato e lavoriamo, amplino il ventaglio delle nostre competenze, consentendoci di offrire una più accurata analisi della domanda di aiuto, nonché l’individuazione di percorsi di sostegno psicologico e di trattamento psicoterapeutico ancor più personalizzati.

La scelta, operata con cura, dei locali e degli arredamenti vorremmo riflettesse i presupposti della nostra pratica clinica: l’accoglienza, la professionalità, l’attenzione al benessere bio-psico-sociale (Engel, 1977).

Kairós cerca di creare una rete di professionisti in grado di supportare in qualsiasi modo ed in maniera appropriata chi vuole intraprendere un percorso.

Lo studio offre setting adeguati ad accogliere singoli, coppie e famiglie, nonché attività terapeutiche e formative rivolte a gruppi. La scelta, operata con cura, dei locali e degli arredamenti vorremmo riflettesse i presupposti della nostra pratica clinica: l’accoglienza, la professionalità, l’attenzione al benessere psico-fisico, emotivo e relazionale.

I nostri Approcci

L’ottica che ci accomuna è il pieno superamento del dualismo mente e corpo, in una visione bio-psico-sociale (Engel, 1977), convinte che il ben-Essere si componga di elementi psicologici, fisici, sociali e culturali.

L’integrazione delle nostre diverse esperienze e specializzazioni si accompagna al costante dialogo interdisciplinare e al lavoro di rete, al fine di contestualizzare più accuratamente la richiesta di consulenza psicologica. Quando necessario e con pieno accordo del cliente, l’intervento del singolo professionista può giovarsi, anche in itinere, della cooperazione e dunque delle competenze dei colleghi, arricchendosi di tecniche terapeutiche e approcci utili ad una migliore gestione del problema.

Ad esempio, una consulenza, a seguito di un colloquio psicologico, può evidenziare la necessità di ulteriori approfondimenti medici; in una terapia di coppia può emergere l’opportunità di un percorso psicoterapeutico individuale; il trattamento di una crisi familiare può suggerire l’esigenza di un sostegno alla genitorialità: l’integrazione tra le nostre competenze, insieme alla collaborazione con altre figure professionali, rendono possibile prese in carico personalizzate.

Alla base di ogni percorso c’è un’attenta analisi iniziale volta ad individuare i fabbisogni e le risorse di ogni realtà e ad identificare, assieme, gli obiettivi di crescita. Solo dopo tale momento è possibile individuare l’azione più appropriata o articolare un percorso “ad hoc” prevedendo l’integrazione di diversi interventi.

Approccio sistemico – relazionale

Si fonda sugli studi della “teoria dei sistemi”, della cibernetica e della teoria della comunicazione, la sua applicazione spazia, naturalmente con differenze nelle modalità tecniche, in vari contesti, da quello familiare a quello organizzativo, privilegia lo studio e l’intervento sulle relazioni interpersonali, del presente e del passato, all’analisi intrapsichica o ai disturbi del soggetto.

Il principio di base è la convinzione che l’analisi dei vissuti individuali e il cambiamento dei comportamenti interpersonali possa non solo correggere errori e incomprensioni, ma anche favorire la ri -scoperta e l’attivazione di nuove risorse, capaci di risolvere difficoltà e migliorare la qualità della vita.

Chi siamo

Federica Grande
Psicologa e Psicoterapeuta
Formata in Psicoterapia Sistemico Relazionale Simbolico Esperienziale presso la Scuola Romana di Psicoterapia Familiare.
Perfezionata in Psico-Oncologia.
Svolge attività clinica dal 2001.
Laureata nel 1998 in Psicologia, indirizzo dello Sviluppo e dell’ Educazione presso l’ Università La Sapienza di Roma.

 Federica Grande
CV Federica Grande

Elisa Serafini
Psicologa, formata in Psicoterapia Sistemico Relazionale
Docente del C.S.A.P.R. (Centro Studi e Applicazioni della Psicologia Relazionale) di Prato.
Svolge attività clinica dal 2006 .
Laureata nel 2004 in Psicologia, indirizzo del Lavoro e delle Organizzazioni presso l’Università degli Studi di Firenze

  Elisa Serafini
CV

Leggi tutto “Chi siamo”

Area Clinica

Ci occupiamo del disagio psicologico in tutte quelle situazioni problematiche che investono la persona e producono preoccupazione, tensioni, nervosismi che generano un grado di insoddisfazione nel vivere quotidiano e che non permette alla persona di poter esplicare al meglio la propria personalità.

Queste problematiche sviluppano dei sintomi che, come scoprì Freud, non sono solo la manifestazione di una malattia ma “comunicazioni camuffate della persona che vive una situazione di difficoltà, utili a ricostruirne la storia interna” (Cancrini, p.21, 2008).

Consulenza psicologica

La consulenza psicologica è un servizio rivolto alla comprensione e definizione di un disagio espresso dall’individuo, dalla coppia o dalla famiglia e alla ricerca di opportune strategie di intervento volte a facilitare quei processi di cambiamento necessari a fronteggiare in modo adeguato le problematiche presentate ed accrescere il benessere del richiedente. La consulenza psicologica è un momento fondamentale del processo terapeutico, che parte da una fase di conoscenza reciproca, necessaria alla formazione di una buona alleanza terapeutica.

La consulenza si svolge mediante un ciclo di 2 o 3 incontri preliminari con funzione conoscitiva e diagnostica, che si focalizzano sui seguenti aspetti principali:

– la raccolta di informazioni anamnestiche,

– la comprensione e definizione delle problematiche e dei sintomi presentati anche con l’utilizzo di questionari

– l’analisi della motivazione al cambiamento e delle aspettative rispetto alla richiesta di aiuto.

Attraverso l’approfondimento di questi aspetti sarà possibile delineare percorsi personalizzati di trattamento finalizzati alla risoluzione delle problematiche presentate, allo sviluppo del benessere e alla crescita della persona, sulla base delle sua specificità ed unicità.

A conclusione della consulenza psicologica, la professionista effettuerà un colloquio di restituzione, durante il quale verranno fornite informazioni sul quadro psicodiagnostico e verrà valutato, insieme al richiedente, se e come proseguire scegliendo il tipo di intervento più idoneo.

Sostegno psicologico

Il Sostegno Psicologico è un percorso non terapeutico, condotto da uno psicologo, rivolto a persone che vivono un momento di disagio o crisi personale a seguito di una situazione particolare o di un determinato momento di vita (affrontare una situazione critica, prendere una decisione, trovare una soluzione funzionale ai problemi incontrati, migliorare una relazione coniugale, familiare, affettiva, professionale o amicale); la valutazione dello Psicologo, laddove comprenda che non siano presenti né sintomi rilevanti né un quadro clinico tale da necessitare di intervento psicoterapeutico, porterà alla formulazione concordata di un intervento mirato e focalizzato alla gestione di una specifica difficoltà quotidiana, supportando il soggetto a reperire strategie idonee alla risoluzione delle problematiche incontrate e stimolando le risorse personali.

L’obiettivo è quello di raggiungere e mantenere uno stato di benessere, agendo sulle risorse e sui punti di forza del cliente, fornendo supporto rispetto alla gestione di un attuale problema specifico (emotivo, relazionale, psicologico, affettivo); richiede un numero contenuto di incontri che varia in base alle necessità.

Psicoterapia

Etimologicamente la parola psicoterapia – “cura dell’anima” – riconduce alle terapie della psiche realizzate con strumenti psicologici quali il colloquio, l’analisi interiore, il confronto, la relazione ecc., nella finalità del cambiamento dei processi psicologici dai quali dipende il malessere o lo stile di vita inadeguato, e connotati spesso da sintomi come ansia, depressione, fobie, ecc.

Contatti

Kairós
Studio di Psicologia e Psicoterapia Familiare e Relazionale
Via Garibaldi 111/E  – 52100 Arezzo
Primo Piano

Risulta facilmente accessibile grazie alla vicinanza di linee di autobus e ferroviaria.

Dott.ssa Federica Grande
cell.: 338 275 6260
email: federica.grande@studiokairospsicologia.it

Dott.ssa Elisa Serafini
cell.: 347 832 4627
email: elisa.serafini@studiokairospsicologia.it